Istituto Nazionale Luce

La missione dello Yemen a Roma

data: 1927

durata: 00:10:14

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: M002202


L'arrivo di S.A.R. Mohamed Ben Iman Yahia, principe ereditario dello Yemen, col suo seguito - il ricevimento da S.E. il capo del governo a villa Torlonia - la visita al Pantheon - l'omaggio alla tomba del Milite Ignoto - visita alla Basilica di S. Pietro - all'aeroporto di Ciampino: in volo sulla città - visita alle caserme dei RR carabinieri e bersaglieri. Dall'Opera Omnia di Benito Mussolini A Roma, a villa Torlonia, il 28 giugno 1927, alle 17.45, Mussolini riceve una missione yemenita. Al saluto rivoltogli da sua altezza reale il principe Seif el Islam Mohamed ben Yahia, figlio secondogenito del re dello Yemen e capo della missione, il presidente del consiglio risponde con il discorso "L'amicizia fra l'Italia e lo Yemen".

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • arrivo del principe Mohamed Ben Imam con il suo seguito;
  • il corteo presidenziale accompagnato da un drappello di carabinieri a cavallo transita a piazza Venezia;
  • il corteo attraversa piazza Esedra;
  • il principe dello Yemen arriva a villa Torlonia, dove viene accolto dal duce in feluca ed alta uniforme;
  • gli avanguardisti sulle gradinate in attesa dell'automobile con l'illustre ospite;
  • il principe dello Yemen rende omaggio al Milite Ignoto accompagnato dal maresciallo d'Italia Cadorna;
  • il principe con il suo seguitoa piazza San Pietro;
  • panoramica su alcuni dignitari yemeniti;
  • il principe dello Yemen, accompagnato da Balbo, a Ciampino, osserva un pallone aerostatico;
  • il principe in volo sul pallone aerostatico;
  • Balbo a colloquio con il principe;
  • il principe osserva da vicino un aeroplano;
  • il principe passa in rassegna un drappello di carabinieri;
  • sfilata militare in onore del principe;
  • bersaglieri in bicicletta;
  • esercitazioni ginniche dei bersaglieri.
Top