Istituto Nazionale Luce

Il primo raid automobilistico da Bengasi a Tripoli.
Marcia automobilistica da Bengasi a Tripoli.

data: 1931

durata: 00:50:52

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: M013601


La marcia di 1200 chilometri indetta dall'Automibile-Club di Bengasi, fu felicemente compiuta nel giugno 1931 IX da 38 vetture. Fra i partecipanti erano S.E. Lessona, sottosegretario alle colonie, e S.E. il generale Graziani. Il film dapprima illustra la visita di Lessona a Bengasi e alle località della Cirenaica - Solùk, Ghemines, Barce, El- Abiar, Sleaia, Cirene; quindi segue le varie tappe della marcia, fra suggestivi paesaggi, da Bengasi ad Agheila, a Nufilia, a Sirte, a Misurata, fino alla meta.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • Lessona in compagnia di altri ufficiali attraversano un viale
  • uomini arabi con barracani scuotono degli strumenti a percussione cilindrici a forma di tamburello; tra i musicanti, un giovane in fez che suona una serie di tamburi percuotendo al pelle tesa con delle stecche di legno
  • autorità a bordo di un'automobile decappottabile che si mette in moto; seguomo militari in uniforme in sella a dei cavalli
  • uomini arabi in mezzo alla folla suonano strumenti a percussione, tra cui tamburi di diverse dimensioni
  • il sottosegretario scende dall'automobile prestando il braccio ad una signora; i due si avviano verso un palazzo di stile arabo
  • sacerdoti aprono la processione che sfila lungo un viale assolato; bambini in processione accompagnati da suore
  • dal balcone del palazzo il sottosegretario assiste alla processione
  • sfilano giovani e piccole italiane in divisa e avanguardisti
  • autorità sul palco assistono alla processione
  • messa all'aperto; religiosi e religiose in ginocchio davanti all'altare sistemato sotto una strutture di legno; bambini in ginocchio con abiti e ali posticce da angelo
  • capanne di beduini nella periferia di Bengasi nei pressi del mare
  • palazzi di stile coloniale a Bengasi antistanti a piazze con palme
  • il lungomare; barche e navi attraccate al molo del porto di Bengasi
  • corteo di automobili scortate da cavalli attraversano un viale tra le costruzioni bianche di Cirene
  • autorità entrano in una zona recintata e visitano gli accampamenti dei nomadi delle tribù degli anaghir, dei Fuacher e degli Abid
  • le tribù nomadi si avvicinano numerosi alle autorità italiane; molti degli italiani portano sulla testa dei cappelli coloniali
  • gli arabi avvolti nei barracani davanti alle telecamere; alle loro spalle gli accampamenti delle tribù nomadi
  • degli ascari contengono la folla di arabi che si accalcano davanti alle automobili degli occidentali
  • un gruppo di giovanissimi arabi posano davanti alle telecamere
  • Lessona in piedi a bordo dell'automobile decappottabile tiene un discorso davanti alle tribù nomadi e ai giornalisti presenti che prendono appunti
  • un ufficiale amplificando il suono della voce ponendo le mani ai margini della bocca parla con i nomadi riuniti all'aperto di fronte all'automobile del sottosegretario
  • un ascaro a cavallo muova maldestramente il frustino urtando un arabo alle sue spalle; i nomadi sono riuniti in campo aperto per ascoltare il discorso delle autorità coloniali
  • gioranalisti e autorità militari accompagnano Lessona durante la visita nei campi coltivati trai quali scorrono canli
  • autorità si affacciano su un pozzo azionano da una manovella e da un tamburo cilindrico
  • il gruppo di visitatori italiani in un'aula della scuola italo-araba di Soluk;
  • Lessona assiste a una lezione tenuta a dei bambini arabi
  • un bambini scrive alla lavagna in italiano con un gesso
  • schierati su un campo desertico un gruppo di arabi ascolta Lessona che tiene un discorso
  • gli arabi in barracano fanno il saluto romano e poi applaudono
  • Lessona assieme ad altri è seduto a tavola all'ombra dei palmizi di un'oasi nel deserto
  • un gruppo di nomadi improvvisa una danza; una donna dal volto velato balla al centro di un gruppo di danzatori disposti a semicerchio che battono le mani scandendo il tempo
  • Lessona ed altri italiani in tebuta coloniale si avvicinano ai danzatori arabi
  • le donne dal volto coperto afferrano con le mani un bastone sottile che agitano in aria mentre gli uomini battono sincronicamente le mani
  • Barce: il sottosegretario Lessona accompagnato da altre autorità passa davanti a un gruppo di arabi schierati che fanno il saluto romano
  • arabi in barracano percuotmo dei tamburi
  • al centro di una piazza di Barce popolazione araba riunita ascolta i discorsi delle autorità italiane disposte sul lato opposto della piazza
  • arabi in turbante e barracano fanno il saluto romano
  • Lessona tiene un discorso; alle sue spalle autorità militari in divisa coloniale
  • arabi in piedi sotto il sole riuniti in piazza ascoltano i discorsi delle autorità italiane
  • un ufficiale accanto a Lessona prende appunti su un taccuino mentre il sottosegretario parla; il militare traduce alle popolazioni di lingua araba il discorso di Lessona
  • un giovane arabo con un tamburo tenuto sulle spalle; dietro a lui arabi agitano i tamburi
  • sede di El Abiar della compagnia d'oltremare: edifici di mattoni squadrati con scale esterne e padiglioni
  • chiesa costruita in pietra; autorità italiane nei pressi della costruzione
  • automobili posteggiate nei pressi di una cisterna di cemento
  • un sacerdote alla posa delle prima pietra per l'edificazione di una nuova chiesa
  • Lessona firma la pergamena che andrà inserita nel mattone; anche un alto ufficiale firma la carta
  • davanti alle autorità, viene calata la pietra
  • Concessione Jung a Sleaia: uomini in divisa tra cui Lessona parlano con un uomo con cappello coloniale che illustra la zona degli accampamenti
  • campo di ulivi visti dall'alto
  • le autorità in crocchio parlano sulla terrazza nella zona desertica
  • pavoni in un'aia
  • autorità italiane davanti alle automobili posteggiate in una zona desertica in cui sorge il cantiere per la costruzione della rete stradale
  • autorità italiane su una galleria in costruzione
  • operai arabi lavorano nel cantiere spaccando le pietre
  • le autorità italiane sul ponte di acciaio in costruzione e percorrono i binari con traversine
  • impalcature di legno nel cantiere
  • autorità italiane negli scavi archeologici di Soluk e poi davanti a una vasca
  • sfilano per i viali di Bengasi truppe dell'esercito coloniale e degli ascari
  • in tribuna Lessona e il maresciallo d'Etiopia Graziani assistono alla sfilata di ascari, truppe a cavallo e in jeep, giovani italiane in divisa e balilla
  • onde del mare
  • arabi tra le capanne nei pressi della spiaggia con palmizi
  • coste al tramonto; in lontananza palme e edifici, in primo piano barche
  • coda di automobili decappottabili attraversano una zona pianeggiante lasciandosi alle spalle le case di un villaggio arabo
  • le automobili attraversano una zona semidesertica
  • due uomini arabi chini davanti a una ruota di un'automobile controllano le pressione dei pneumatici
  • un balilla attraversa la zona desertica e si avvicina alle telecamere
  • un uomo in tuta applica il bottone ala tasca delle divise sahariane dei militari che prendono parte al raid
  • Lessona tra gli altri stringe la mano all'uomo
  • Lessona sul dorso di un cammello che si alza da terra supera la colonna di automobili ferme in fila nella zona desertica
  • gli automobilisti che prendono parte al raid si avvicinano alle automobili ferme in coda
  • a bordo di una vettura gli automobilisti addentano dei panini; tra loro anche delle donne
  • automobili parcheggiate nella zona semidesertica
  • uomini in sahariana seduti davanti alle automobili ferme mangiano dei panini e bevono dell'acqua dalla bottiglia
  • Lessona seduto sul sedile posteriore di un'automobile decappottabile guidata da un ufficiale
  • automobili schierate attraversano la zona desertica di confine
  • particolari delle automobili che attraversano il deserto e di Lessona al volante
  • un aeroplano sorvola il corteo di automobili che prendono parte al raid
  • gli uomini attorno a un'automobile ferma in mezzo al deserto leggono i giornali, cioè "Il popolo d'Italia"
  • Agheila: accampamenti di nomadi in mezzo al deserto; le tende sono disposte ordinatamente e serrate le une alle altre
  • donne nomadi e bambini si riparano sotto le tende dal sole
  • la fila di automobili costeggia l'accampamento nomade
  • ascari di un picchetto d'onore schierati
  • arabi seduti sulla spiaggia di fronte la mare della Gran Sirte mangiano assieme agli uomini italiani che prendono parte al raid
  • uno degli ufficiali seduto sulla spiaggia durante lo spuntino dà una gomitata al compagno per avvertirlo della presenza della telecamera
  • un aeroplano sorvola basso la zona in cui gli italiani fanno la sosta
  • automobili viste dall'alto percorrono il deserto
  • uomini spingono automobili con le ruote affondate nella sabbia
  • a Nufilia, ascari passati in rassegna da Lessona e ufficiali italiani
  • arabi addossati ai muri che costeggiano la piazza e in piedi ai margini di una strada attendono il passaggio degli italiani
  • accampamento dei partecipanti al raid; Lessona esce da una tenda a guardia della quale si trovano due ascari
  • Lessona conversa con un altro uomo in divisa mentre si asciuga le mani davanti alla tenda
  • Sirte: popolazione ai bordi della strada attende l'arrivo delle automobili; tra loro molti ascari
  • le automobili percorrono la strada, la folla fa il saluto romano
  • automobili del raid automobilistico attraversano una strada in mezzo al deserto
  • ascari schierati ai bordi della strada assistono al passaggio delle automobili
  • Lessona e altre autorità militari percorrono una strada a passano davanti agli ascari schierati
  • fila di automobili nel deserto nei pressi di Nufilia
  • arabi in barracano attendono l'arrivo delle automobili nell'oasi di Misurata
  • Lessona fa il saluto romano agli arabi schierati ai bordi della strada
  • arrivo a Tripoli: le automobili percorrono un giardino con aiuole
  • gruppo di autorità italiane con signore davanti al palazzo del governo
  • gli automobilisti scendono dalle automobili parcheggiate in giardino
  • un ascaro davanti ai viali del palazzo governativo
  • palmizi nei pressi di Tripoli; due arabi attraversano un viale costeggiato dalle basi di mura in pietra
  • una donna araba seduta sulle pietre che circondano il tronco di una palma
  • vista dall'alto di Tripoli; il porto e il lungomare
  • onde s'infrangono sugli scogli
  • un arabo in barracano passeggia sul lungomare; barche e pescherecci attraccati al molo
Top