Istituto Nazionale Luce

Italia di domani

data: 1927

durata: 00:11:23

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: M012607


Edizione ridotta: si riferisce in particolare all'istituzione delle colonie marine e montane.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • un gruppo di bambini in tenuta estiva sulla spiaggia
  • i bambini, con la divisa da marinai della Marina militare italiana, sul ponte della nave
  • una robusta signora prende in braccio un bimbetto
  • i giovani marinai scendono velocemente dalle sartie
  • i balilla marinaretti mangiano alla lunghissima tavolata che prende tutto il ponte della nave, sul tavolo gavette di alluminio
  • i bambini giocano sulla spiaggia facendo castelli di sabbia
  • gli edifici di una colonia ricreativa alpina
  • le tende innalzate sotto gli alberi, i bambini nello spiazzo verde
  • un fiume scorre e cade da una piccola cascata
  • il cartello con la scritta: IV campeggio Benito Mussolini
  • la banda suona per i balilla
  • gli avanguardisti arrampicati su una torretta su cui è esposta la bandiera italiana
  • dalle tende i giovani fascisti corrono veloci verso il centro del campo dove si trova la torretta della bandiera
  • due balilla preparano i moschetti
  • bambini di una colonia balneare con costumi e cappelli, a dorso nudo, marciano
  • un gruppo di fanciulli di un'altra colonia corrono verso l'obiettivo
  • alcuni edifici di colonie ricreative fasciste
  • fanciulli, con il grembiule della scuola elementare, ascoltano la lezione della suora tra il verde degli alberi
  • i piccoli ospiti di tante colonie fasciste si divertono all'aperto: tra i monti del nord Italia come tra i fichi d'india del Sud
  • un giovane avanguardista marinaio suona la tromba per la sveglia
  • i bambini si alzano, infilano le magliette bianche, sono abbronzatissimi, e si mettono sull'attenti davanti ai propri letti
  • saluto fascista e , marciando in fila per due, escono dalla camerata
  • tutti insieme con i piedi a mollo in una grande vasca per refrigerarsi
  • a dorso nudo e con solo calzoncini e cappellino, fanno la lezione all'aperto seduti in piccoli banchi di legno, tutti in circolo con la maestra al centro
  • una suora tiene compagnia ad un gruppo di scolari che si diverte nel bosco
  • alcuni fanciulli innaffiano con un tubo un orto da loro coltivato
  • zappettano, puliscono, innaffiano piante di pomodori
  • i più piccoli, accompagnati da una suora, entrano nella mensa
  • le lunghe tavolate con i piatti ricolmi di pasta, i bambini seduti mangiano
  • bambini nella mensa pregano prima di mangiare
  • fanciulle ballano nella sala della musica mentre una suora suona il pianoforte
  • la lettura della preghiera serale: le fanciulle sono in piedi, con le mani giunte, accanto ai propri letti
  • piccole italiane, con gonnelline a pieghe nere e golfino bianco, fanno un saggio ginnico in un campo da calcio
  • bimbetti in tutina e cappellini bianchi scorazzano nel pioppeto, in primo piano delle vigilatrici tengono in braccio dei bimbi molto piccoli stando sdriate sull'erba
  • alcuni bambini fanno un saggio ginnico sotto il pioppetto avendo ognuno una bandierina o le clavette
  • i bagni di sole nel bel prato del parco: i bambini sono sdraiati a terra a dorso nudo, sono posizionati in posti ben stabiliti per fare composizioni coreografiche, tra di loro passano uomini e donne che indossano camici
  • un insegnante di ginnastica fa fare esercizi stando sdraiati sulla spiaggia, in lontananza un'altra fa fare esercizi in piedi
  • alcune suore con grandi cappelli controllano i bambini mentre fanno il bagno
  • altri fanciulli giocano a pallone in un campo con una sola porta da calcio da una parte
  • bambini molto magri, a dorso nudo, passano marciando davanti l'obiettivo e fanno il saluto fascista, due di loro portano i labari
  • tre gruppi di balilla, due di età simile ed il terzo, al centro, di età maggiore, marciano uno nel senso inverso dell'altro, esercizi di ginnastica
  • il picchetto di balilla saluta il passaggio del preside della colonia, il gruppo con il braccio teso ed uno solo sull'attenti con il moschetto
  • i più grandi dei balilla sono considerati le riserve del corpo miliziano fascista, tutti sfilano marciando
  • la sfilata delle piccole e giovani italiane
  • la gioventù fascista radunata in uno spazio con accanto ruderi romani
Top