Istituto Nazionale Luce

La riforma tramviaria

data: 1931

durata: 00:20:04

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: D062001


La nuova rete autoferrotramviaria della città di Roma.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • il disegno sulla cartina della circolare interna dell'anello tramviario che delimita la zona centrale di Roma
  • il tram elettrico parte da piazzale Flaminio, passa per piazza Fiume, Porta Pia, piazza Indipendenza, Bocca della Verità, Colosseo, piazza Garibaldi, ponte Vittorio Emanuele e piazza Cavour, torna a piazzale Flaminio
  • panoramica di piazzale Flaminio con Porta del Popolo sulla sinistra, piazza Fiume e Porta Pia - senza il monumento ai Bersaglieri -
  • piazza Indipendenza e piazza Esquilino con la cattedrale di santa Maria Maggiore
  • via Arenula e il ministero di Grazia e Giustizia
  • la statua sulla colonna di ponte Garibaldi
  • piazza Cavour con la statua dello statista al centro
  • sulla cartina i nove punti di partenza delle linee tramviarie
  • dai nodi tramviari si dipartono altre line secondarie per trasporti urbani che recano sino alla periferia di Roma
  • la circolare esterna che congiunge la parte nord, ovest ed est della città
  • la cartina spiega le linee di autobus diametrali che coprono la parte centrale di Roma con i punti più importanti di raccordo di piazza Venezia e piazza Colonna
  • le linee tramviarie si distinguono per il la lettera che recano facendo riferimento al nodo a cui fanno capo, esempio: Falminio-Regola con le lettere FR
  • le linee tratteggiate dello schema individuano le linee periferiche di comunicazione tramviaria che non hanno subito cambiamenti dalla riforma
  • il percorso da san Pietro a san Paolo: l'utente prende il primo autobus, il numero 32 delle linee radiali, che porta a ponte Vittorio Emanuele, quindi prende la circolare interna che giunge a ponte Garibaldi da cui parte la linea 23 che conduce a san Paolo
  • il passeggero sale sul tram 32 e il bigliettaio perfora il percorso che verrà fatto dall'utente
  • il tram passa davanti alla basilica di san Pietro, gira per via della Conciliazione, raggiunge ponte Vittorio Emanuele dove c'è una fermata
  • il passeggero scende e sale sulla circolare, altra obliterazione sul biglietto
  • giunto a ponte Garibaldi l'uomo sale sul tram 23
  • nuova obliterazione fino a san Paolo, sul biglietto è segnata anche l'ora
  • molti pedoni, diverse biciclette, scarse le automobili
  • la cinepresa è stata posta nella cabina dell'autista e la ripresa fa sembrare che il tram vada a sbattere contro edifici e monumenti
  • la piramide Cestia e porta san Paolo, l'ingresso della ferrovia Roma-Ostia, il colonnato della basilica di san Paolo
  • il biglietto con percorso a due trasbordi di sola andata costa 50 centesimi, l'abbonamento mensile 35 lire
  • alcuni esempi di percorsi: da ponte Milvio a porta Pia, da piazza Verbano sino al quartiere Italia, da Monteverde a piazza Colonna
  • il tram numero 1 attraversa ponte Milvio, i passeggeri scendono al capolinea di piazzale Flaminio
  • il tram lascia la piazza, sul lato destro porta del Popolo, percorre il Muro Torto ed il cineoperatore mostra il giardino di villa Borghese
  • la circolare fa la sua fermata a porta Pia
  • il tram numero 5 corre sulle rotaie di via Tagliamento, i palazzi del quartiere Coppedè
  • il tram P11 e il tram 9 su via Morgagni sino alle case popolari presso la via Tiburtina
  • il tram 29 passa accanto alle mura del Vaticano, passa per viale Trastevere e giunge a ponte Garibaldi
  • qui il cittadino prende il filobus che da via Arenula, passando per largo Argentina ferma con il capolinea a piazza Venezia
  • una graziosa signorina sale sull'autobus ST a piazza Argentina, fa una fermata davanti all'edificio de "Il Messaggero" a via del Tritone dove la signorina scende, di corsa prende l'autobus EF su largo del Tritone e a piazza Fiume scende per comprare un mazzo di rose
  • l'edificio della ATAG in piazza dei Cinquecento
Top