Istituto Nazionale Luce

Eroiche gesta dell'Artide. [Una spedizione italiana in Artide]

data: 1928

durata: 30'

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: D033002


Documentario completo dell'esplorazione italiana nelle regioni polari compiuta con l'aeronave Italia 1928. La partenza ed il viaggio della Città di Milano, nave-base della spedizione - il dirigibile verso le isole Spitzbergen: la sosta a Stolp - l'arrivo alla Baia del re e il ricovero nell'hangar - il primo volo di esplorazione verso la terra di Nicola II: la partenza ed il ritorno del dirigibile - la partenza per il secondo sfortunato volo - le prime ricerche dei naufraghi - gli idrovolanti italianai - In volo sulla tenda rossa ! - il salvataggio e il ritorno in patria dei superstiti.(catalogo generale dei soggetti). L'equipaggio era composto da Umberto Nobile, Mariano Adalberto, Zappi Filippo, Viglieri Alfredo (comandanti), Aldo Pontremoli fisico dell'università di Milano, Malgreen Finn meteorologo dell'università di Upsala, professor Behommek, professore Felice Troiani , Natale Cecioni (capomotorista), Renato Alessandrini, Ettore Arduino, Attilio Cavazzi (motoristi), Vincenzo Pomella (capomotorista), Calisto Ciocca (attrezzatore) , Giuseppe Biagi (radiotelegrafista), Ugo Lago e Cesco Tomaselli (giornalisti). Moriranno 8 persone dell'equipaggio: Pontremoli, Malmgreen, Alessandrini, Arduino, Cavazzi, Ciocca, Pomella e Lago. La partenza avvenne da Roma il 19 marzo 1928, l'arrivo alla Baia del Re nelle isole Svalabard avviene il 6 maggio 1928, due missioni: una verso est nella zona russa chiamata la Terra di Nicola II, rientro nella Baia del Re dopo 70 ore di volo, la seconda per la trasvolata del Polo Nord che avviene il 23 maggio 1928. Il giorno dopo, 24 maggio 1928, l'aeronave Italia sorvola il Polo Nord. Il 25 maggio 1928 l'aeronave Italia precipita sulla banchisa. Nobile e i suoi uomini sono rimasti in balia del pack 49 giorni, cioè dal 26 maggio al 12 luglio 1928. Nobile viene salvato dall'aeroplano di Lundborg e rientra alla Baia del Re. Nel viaggio di ritorno verso la Baia del Re il rompighiaccio Krassin salva i due aviatori Zappi e Mariano che avevano tentato la sorte a piedi sul pack; salva gli alpini del capitano Sora che avevano tentato di raggiungere a piedi la tenda rossa. Il 12 luglio 1928 la nave russa rompighiaccio Krassin salva i superstiti della tenda rossa ed il 19 luglio 1928 giunge alla Baia del Re.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • le isole Svalbard in Norvegia
  • il dirigibile "Italia" sorvola un campo
  • il dirigibile sorvola la cima di un ghiacciaio
  • nel campo fotografi, uomini, cineoperatori
  • il comandante Maddalena controlla le carte durante il volo
  • Umberto Nobile si sporge dal finestrino di un treno in partenza e saluta la gente accalcata lungo il binario
  • le persone lungo il binario stringono le mani di alcuni uomini affacciati ai finestrini del treno in corsa
  • Mirandola: la folla sui binari si accalca sempre più nel tentativo di salutare le persone a bordo
  • il treno viene quasi bloccato
  • il treno parte
  • le scene riguardano il rientro in patria di Nobile e del suo equipaggio dopo la triste avventura
  • paesaggio di ghiaccio in Artide
  • il dirigibile è a terra accanto a un hangar
  • Umberto Nobile sporge da un finestrino della cabina e parla con altre persone
  • gruppo di persone a terra
  • il dirigibile è sollevato qualche metro da terra ma ancorato
  • molta gente intorno al dirigibile, nuovamente a terra
  • la folla arriva correndo al binario della stazione per festeggiare Nobile e la sua spedizione, la gente è accalcata lungo il binario dove sosta un treno
  • campo lungo di una nave rompighiacci, lastre di ghiaccio rotte; una nave in secondo piano
  • navi tra i ghiacci
  • il dirigibile è sollevato da terra e viene trainato dagli uomini tramite corde uomini in colonna tirano una fune per spostare in avanti il dirigibile
  • il dirigibile viene attraccato al traliccio di discesa veloce, campo lunghissimo del dirigibile attraccato e numerosi uomini ( alpini, marinai e minatori) che aiutano nell'opera di attracco
  • interno dell'hangar, il dirigibile viene inserito in un hangar senza tetto
  • gli uomini circolano per il campo di ghiaccio
  • attività nel campo e all'interno dell'hangar
  • con un veicolo simile a un trattore vengono trasportate le casse che contengono l'attrezzatura del viaggio sul Polo Nord, a rimorchio su delle slitte
  • interno buio dell'hangar, uomini a lavoro per sistemare il materiale della spedizione
  • le casse vengono scaricate dalla nave città di Milano per essere trasportate su slitte trainati dai cingolati, operazioni compiute dai marina della Città di Milano
  • alcuni alpini sugli sci scortano e trainano delle casse su una specie di slitta alla quale sono legati per la vita da corde
  • momenti delle operazioni di trasporto di casse
  • un gruppo di uomini tira con le funi del materiale che viene sbarcato da una nave
  • Umberto Nobile sugli sci insieme ai suoi collaboratori, si dirigono verso la nave italiana
  • gli uomini corrono tirando con le corde una slitta su cui è stato sistemato un macchinario
  • momenti dell'operazione di trasporto di contenitori a forma di siluri sugli slittini tirati dai marinai
  • panoramica in campo lungo della stazione
  • alpini al comando del capitano Sora trascinano una slitta su cui è posta una cassa di legno pesantissima, p.p. degli sci, gli alpini verso l'hangar
  • operazioni di trasporto con i mezzi cingolati
  • dalla nave italiana viene scaricto un pesante mezzo cingolato, Nobile assiste all'operazione
  • campo lunghissimo dei marinai che tirano la slitta su cui è il cingolato
  • uomini sugli sci, riprese da punti diversi del trasporto
  • Nobile sugli sci insieme ad alcuni collaboratori
  • il dirigibile esce lentamente dall'hangar
  • Umberto Nobile con un megafono in mano cammina insieme a un gruppo di uomini
  • il militare saluta alcune persone prima di salire sul dirigibile insieme ad altre persone
  • gli uomini a terra continuano a salutare
  • i tre motoristi del dirigibile osservano in piedi su un'attrezzatura esterna del dirigibile
  • il dirigibile "ITALIA", si solleva , riprese da terra
  • una nave tra i ghiacci, esplosioni per aprirsi un varco
  • operai e marinai sono impegnati a rimuovere le lastre e i blocchi di ghiaccio intorno alla nave
  • la nave città di Milano si avvia attraverso un canale liberato dal ghiaccio: in secondo piano una nave più grande è ancora imprigionata nel ghiaccio
  • della dinamite esplode sul ghiaccio, di fronte alla nave incagliata
  • inquadratura della nave
  • il dirigibile "Italia" in fase di atterraggio
  • momenti delle operazioni di atterraggio
  • il generale Nobile sorridente al finestrino della cabina
  • il dirigibile viene sistemato nell'hangar
  • Nobile e gli altri componenti della spedizione escono e salutano le persone, sorrisi tra Nobile e il comandante Romagna al rientro dal viaggio sulle terre di Nicola II
  • alcuni uomini rimuovono la neve e il ghiaccio dall'involucro esterno del dirigibile usando delle scope di saggina: questa operazione viene effettuata dopo la missione di 70 ore verso est in una zona della Russia disabitata e prima della partenza per il volo sul Polo Nord
  • un grande telone, posto all'ingresso dell'hangar, viene fatto scivolare lentamente a terra per scoprire il dirigibile all'interno
  • gli operatori scientifici della spedizione mentre usano degli strumenti nautici, la sistemazione del materiale
  • Nobile, Romagna e i componenti della spedizione brindano alla missione sulle terre di Nicola II
  • il dirigibile esce dall'hangar, riprese da terra del dirigibile in movimento; i due motoristi salutano, è il 23 maggio 1928 e l'aeronave Italia parte per il suo viaggio verso il Polo Nord
  • inquadratura della scritta: "Italia"
  • breve interruzione delle immagini
  • gli uomini trascinano all'esterno il dirigibile
  • Nobile con il megafono in mano si toglie il cappello
  • padre Gianfranceschi pronuncia alcune frasi benedicendo la croce che verrà lanciata sul Polo Nord, momenti della preghiera
  • il dirigibile Italia in movimento, si caricano le ultime scorte e Nobile sale in cabina, a terra gli alpini
  • Nobile sporge dalla porta della cabina mentre il dirigibile si solleva da terra
  • il dirigibile in cielo ripreso da terra
  • gli uomini a terra salutano
  • una nave si allontana dalla Baia del Re, mentre un'altra è ormeggiata
  • veduta del paesaggio
  • due piccole imbarcazioni trasportano a terra gli alpini al comando del capitano Sora che tentano una spedizione a piedi per salvare Nobile e i suoi uomini
  • il gruppo di uomini a terra tira le barche a remi sul ghiaccio; in un punto su un palo sventola la bandiera norvegese
  • Sora e i suoi uomini si avviano con gli sci in spalla, una piccola abitazione di legno fa da campo base
  • riprese dalla nave Braganza mentre è in navigazione, era stata affittata dal governo italiano
  • tre persone su una barca a remi, una di loro spara con un fucile ad un orso bianco in acqua
  • l'orso bianco morto viene issato a bordo della nave Braganza, l'orso appeso ad uno degli alberi
  • la prua della nave mentre avanza tra coltri e blocchi di ghiaccio
  • uomini sulla nave intorno al timone
  • la nave avanza tra lastre e blocchi di ghiaccio, ripresa del Braganza da uno degli alberi, la nave in navigazione tra i ghiacci
  • due uccelli sul ghiaccio, ripresa in campo lungo di un orso sui ghiacci
  • l'orso è ferito e urla di dolore, le gambe posteriori sono immobili
  • i tre cacciatori mostrano la grande testa dell'orso morto, la bocca insanguinata
  • la nave svedese Quest ormeggia accanto alla nave Città di Milano, il comandante Romagna a colloquio con Larsen
  • il Savoia Marchetti di Maddalena atterra sul mare, imbarcazioni a remi si avvicinano al velivolo
  • il comandante Maddalena a colloquio con il comandante Romagna sulla nave città di Milano, p.p. di Maddalena sorridente
  • due barche a motore con diverse persone a bordo si dirigono verso l'aereo, i piloti prendono del materiale
  • il velivolo decolla
  • breve interruzione delle immagini
  • il dirigibile "Italia" in volo
  • persone a terra; gruppo di case sullo sfondo
  • il dirigibile "Italia" in volo
  • un marinaio sul ponte scruta l'orizzonte con un cannocchiale, riflessi della luce sull'acqua
  • alla Baia del Re numerose sono le presenze per i soccorsi: 3 idrovolanti svedesi, 1 focker a pattini, 1 aereo finlandese, 1 aereo norvegese, 2 aerei italiani, mentre le navi sono Città di Milano, Braganza, Quest e un'altra nave svedese e il Krassin russo (che arriverà dopo)
  • panoramica della Baia del Re con tutte questi mezzi presenti
  • militari e altre persone a bordo di una nave sostano sul ponte, conversando, leggendo il giornale
  • il volto sorridente dell'aviatore Lundborg
  • il pilota di un aeroplano e forse il comandante della nave conversano consultando un quotidiano
  • il volto del comandante della nave svedese Quest Thorden (?)
  • con una piccola imbarcazione Lundborg raggiunge il suo focker a pattini
  • l'aeroplano decolla
  • il focker raggiunge il possente Marina 2 di Luigi Penso
  • il generale Nobile viene aiutato a scendere dall'aereo, mentre una barca attende
  • la barca con un gruppo di persone a bordo si dirige verso la nave Città di Milano
  • l'abbraccio caloroso ed affettuoso dei marinai al generale Nobile
  • Nobile steso nel letto e conversa con un signore seduto accanto, immagini buie
  • una nave si avvicina ad un'altra
  • alcune persone, ufficiali di marina, di un'altra nazionalità salgono a bordo della nave italiana e salutano
  • padre Gianfranceschi celebra una funzione religiosa a bordo della nave città di Milano alla presenza dell'equipaggio, Nobile è seduto in mezzo al ponte, accanto la stampella
  • il sacerdote durante il rito, Nobile seduto al centro del ponte della nave, ha lo sguardo triste e severo
  • dall'aeroplano "S-AABG" appena atterrato sull'acqua scendono degli uomini
  • l'equipaggio di un altro aereo, "[...]-SALG Aero 9 Helsinky", appena atterrato
  • le persone, Gennaro Sora e i piloti finlandesi che lo avevano salvato, a bordo di uno degli aerei salgono sulla nave città di Milano
  • il comandante conversa con Sora che ha volto abbronzato e indossa un cappello di pelliccia nero, p.p. di Sora mentre racconta qualcosa
  • 19 luglio 1928: la nave russa Krassin che ha portato in salvo 7 superstiti
  • la nave si avvicina a quella italiana
  • alcune persone della nave da guerra arrivano, a bordo di una imbarcazione a motore, alla nave italiana
  • molte persone salutano gli uomini, in abiti borghesi che salgono a bordo
  • il primo a salire a bordo ha un piede fasciato: è il capomotorista Cecioni
  • l'equipaggio saluta calorosamente gli uomini saliti a bordo, tra cui Biagi e Viglieri, la prima persona che salutano è il generale Nobile
  • una donna parla con un alpino, Viglieri parla a lungo con Nobile
  • le persone mentre si salutano, ripresa dal ponte più alto della nave
  • inquadratura di un uomo biondo, di robusta costituzione, mentre fuma una sigaretta
  • l'equipaggio del Krassin mentre parlano e fumano
  • Cecioni seduto con la gamba ingessatama, mentre delle persone, di fronte a lui, gli si rivolgono
  • l'uomo con la gamba ingessata cammina con le stampelle, fumando un sigaro e conversando con un compagno
  • Norwick: molta gente è accalcata su un molo attendendo che i passeggeri di una nave sbarchino
  • i passeggeri, il primo a scendere è Cecioni, poi Tomaselli, il sacerdote padre Gianfranceschi e il fratello di Nobile
  • Nobile con un bastone saluta e scende a terra
  • gente in attesa lungo i binari di una stazione ferroviaria
  • Copenaghen:Nobile, circondato da altre persone, cammina lungo il binario zoppicando ,la folla in sosta alla stazione
  • Umberto Nobile con il bastone cammina verso il treno
  • l'uomo sale a bordo del treno
  • Nobile tra altri due uomini nel cortile di una abitazione
  • il ponte della nave da guerra nel mar Artico
Top