Istituto Nazionale Luce

L'Accademia dei vent'anni
Realizzato presso l'Accademia femminile della G.I.L. ad Orvieto

data: 1941

durata: 20' e 53"

colore: b/n

sonoro: sonoro

codice filmato: D036604


regia di: Ferroni, Giorgio

Vita delle future insegnanti di educazione fisica istruite presso l'Accademia femminile della G.I.L. ad Orvieto.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • fotografia : Lombardi, Rodolfo
  • montaggio : Ferroni, Giorgio
  • musica : Fusco, Giovanni
  • tecnico dei suoni : Serafino, Romolo
  • Scorci della cittadina sul colle e panorama circostante
  • in voce: le allieve della GIL cantano pedalando in bicicletta
  • mazzi di fiori sui manubri
  • il gruppo si dirige verso Orvieto, supera una salita, passa una porta e percorre tratto di strada accanto bastione
  • in voce: il canto delle ragazze prosegue con assoli, duetti e cori
  • le cicliste entrano nel palazzo con fascio littorio e targa A. XIII
  • stemma del PNF con la "M" e l'aquila dorate nell'ufficio della direttrice dell'Accademia femminile della Gil
  • la donna legge e sottoscrive un foglio, poi lo consegna alla segretaria: le due si scambiano il saluto fascista
  • la segretaria appende l'ordine del giorno in bacheca e le ragazze corrono a leggerlo
  • le allieve raggiungono la classe
  • due di loro scherzano e spostano pezzi del corpo di un plastico di corpo umano per esercitazioni di anatomia, asportando il cuore
  • in v: la capoclasse ordina l'attenti all'arrivo della docente
  • le ragazze si passano l'una con l'altra l'organo del plastico
  • l'allieva incaricata dalle altre di sistemarlo di nascosto dall'insegnante sistema erroneamente il pezzo in una cavità cerebrale
  • allieve in tenuta ginnica (maglietta e pantaloni corti neri, scritta in bianco) raggiungono le colleghe già in palestra
  • fasi dell'allenamento: esercizi di salita su funi e sulla pertica, di avanzamento in sospensione, di volteggio alle parallele asimmetriche
  • in piscina: tuffi e coreografie di gruppo con riprese anche subacquee
  • la macchina da presa segue le ragazze fin dentro agli spogliatoi
  • le ragazze ultimano i preparativi di vestizione e trucco in camerata poi scendono in cortile
  • inquadrate in reparti marciano in uscita dal collegio, passano accanto al Palazzo del Capitano del Popolo ed entrano in duomo
  • interni della chiesa caratterizzati dalla commistione di elementi romanici e gotici
  • dettagli architettonici e decorazioni musive
  • in voce: le ragazze cantano durante la messa e si inginocchiano per pregare
  • in voce: le allieve in Accademia, durante una lezione di canto, abbigliate con grembiule a quadrettoni
  • l'insegnante dirige il coro
  • in v: la capoclasse ordina l'attenti al termine dell'esecuzione e rende il saluto fascista alla docente
  • le allieve sciamano verso la sala mensa e vanno ad occupare tavoli da sei - otto persone
  • una ragazza distribuisce lettere alle compagne, che le ricevono con espressioni di felicità e le leggono durante il pranzo
  • in voce: una delle allieve accende la radio a segue un motivo sull'Africa italiana ("Alma" ?)
  • in voce, esterni: da un grammofono sull'erba si effondono le stesse note
  • le ragazze ascoltano adagiate sul prato, altre lavorano maglie ai ferri o prendono il sole
  • una ragazza porta ad un'altra un dolcetto che aveva nascosto nel risvolto degli shorts
  • all'avvicinarsi di un'istruttrice una ragazza avverte le altre suonando la fisarmonica: le due smettono di mangiare e nascondono il dolce
  • panorami della campagna circostante
  • le allieve, in abito bianco, impegnate in coreografie danzate
  • lancio del giavellotto, tiro con l'arco, lancio del peso, salto in alto e corsa: montaggio immagini molto serrato
  • in voce: fasi di una partita di pallacanestro, seguita con entusiasmo dalle spettatrici
  • in voce: applausi accompagnano l'esibizione di un gruppo di pattinatrici, che eseguono coreografie in coppia o singolarmente
  • le allieve della Gil in una scuola materna (o nido)
  • in voce: alle piccole ospiti, riunite nel refettorio, viene chiesto di recitare il Padre Nostro
  • distribuzione della minestra: le ragazze imboccano le bambine
  • in voce: al trillo di una campanella inizia uno spettacolo di marionette
  • il teatrino è sormontato dalla scritta "Il balillino"
  • in v: ad animare le marionette sono le ragazze più grandi che chiamano la piccola Anna Forzalupi (?) e la invitano ad una maggiore igiene delle mani e le chiedono il saluto: la bambina esegue, a braccio teso
  • inq anche dall'alto: coreografie con cerchi di legno che realizzano forme geometriche
  • in voce: al crepuscolo le allieve, riunite sulla terrazza belevedere, assistono all'ammaina bandiera
  • in voce, in camerata: le ragazze si spazzolano i capelli o se li sistemano con ferri per arricciarli mentre una di loro suona un motivo con la fisarmonica ed un'altra canta
  • le due ragazze golose mangiano dolci, altre scrivono lettere, una di loro si sistema dei confetti sotto al cuscino
  • al passaggio del controllo camerata le ragazze corrono a sistemarsi nei letti
  • una di loro prosegue nello scrivere alla luce di una lampadina
  • prima di cedere al sonno una bionda sottrae un confetto dal cuscino dell'amica
Top