Storia dell'arte e dell'architettura italiana

Istituto Luce Spa

Masaccio. La nascita dell'arte nuova
Tommaso Di Giovanni detto Masaccio pittore (S.Giovanni Valdarno, 1401-Roma, 1428)

data: [anni novanta]

durata: 00:25:30

colore: colore

sonoro: sonoro

codice filmato: D043904


data: 1991

regia di: Guerrasio, Guido

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Casa di produzione: Istituto Luce
  • Anno di produzione: 1991
  • comitato scientifico : Mascherpa, Giorgio
  • comitato scientifico : Emiliani, Andrea
  • comitato scientifico : Bonito Oliva, Achille
  • curatore : Mascherpa, Giorgio
  • fotografia : Maccoppi, Tonino
  • assistente musicale : Brunamonti, Gabriella
  • montaggio : Guerrasio, Guido
  • voce : Capone, Claudio
  • realizzazione : Simon Lumiere Movie
  • edizioni musicali : Luce - Nuova Fonit Cetra
  • volo di piccioni davanti alla chiesa di Santa Maria Novella a Firenze
  • scorci e vedute del complesso religioso
  • inquadratura laterale dal basso del Duomo e della cupola del Brunelleschi
  • altri scorci della cupola
  • inquadratura del dipinto considerato la prima opera del Masaccio
  • il campanile della pieve romanica di San Pietro a Cascia di Regello
  • la facciata della pieve
  • scorcio delle colonne
  • inquadratura del trittico di San Giovenale, prima tavola a tempera del Masaccio
  • veduta della piccola chiesa di San Giovenale
  • le immagini scorrono sul trittico, evidenziando alcuni dettagli
  • inquadratura del dipinto che raffigura Sant'Anna con la Vergine, il Bambino e gli angeli
  • dettaglio del volto di Sant'Anna
  • il volto di uno degli angeli
  • il volto dell'altro angelo
  • ancora il volto di Sant'Anna
  • la Madonna con il Bambino
  • le immagini scorrono sul dipinto mostrandone nel dettaglio alcune parti
  • dettaglio di un dipinto che raffigura un giovane gentiluomo di profilo
  • dettaglio di un altro dipinto che ritrae un gentiluomo con il turbante rosso, attribuito a Masaccio
  • scorcio, dal basso, della chiesa del Carmine
  • scorcio della cappella Brancacci, con il ciclo di affreschi restaurato
  • veduta frontale dell'altare all'interno della cappella
  • veduta della finestra, anticamente una bifora, sopra all'altare, con scorcio della volta
  • il dipinto, su una delle lesene, che raffigura Adamo ed Eva, opera di Masolino
  • il dipinto raffigurante Adamo ed Eva dipinti da Masaccio
  • veduta ravvicinata, dal basso verso l'alto, di Adano ed Eva dipinti da Masolino
  • le immagini scorrono sull'affresco di Masaccio che ritrae Adamo ed Eva
  • veduta dell'affresco che raffigura l'episodio del "Tributo"
  • le immagini scorrono sull'affresco
  • dettagli del paesaggio che fa da sfondo al "Tributo"
  • vedute del dipinto, opera di Masolino, che raffigura l'episodio della predica di San Pietro
  • dettagli dell'opera
  • inquadratura di una testa femminile, opera di Masolino, incorniciata in un tondo
  • inquadratura di una testa maschile, opera di Masaccio, incorniciata in un tondo
  • le immagini scorrono sull'affresco, opera di Masaccio, intitolato: "Il battesimo dei neofiti"
  • dettagli dell'opera
  • veduta frontale dell'altare della cappella
  • le immagini scorrono sull'affresco che narra l'episodio biblico del miracolo di San Pietro che guarisce gli storpi e gli infermi
  • inquadratura della testa di un personaggio, probabile ritratto di Masolino
  • dettagli dell'opera
  • inquadrature di altri volti, probabili ritratti di Donatello e dello Scheggia, fratello di Masaccio
  • dettagli del paesaggio sullo sfondo di un altro affresco
  • le immagini scorrono sull'affresco che narra l'episodio della distribuzione dei beni
  • dettaglio dell'affresco che ritrae Anania a terra, colpito dalla vendetta celeste
  • altri dettagli dell'opera
  • le immagini scorrono su un affresco, opera di Masolino, dove vengono raffigurati gli episodi della storia di Tabita e della guarigione dello storpio
  • dettagli dell'affresco
  • panoramica sui volti degli uomini ritratti da Filippino Lippi in un altro affresco della cappella
  • le immagini scorrono sull'opera che narra il miracolo della resurrezione del figlio di Teofilo, prefetto di Antiochia
  • dettagli dell'opera
  • inquadrature di alcuni ritratti di uomini politici dell'epoca nei panni dei personaggi storici
  • dettaglio che ritrae alcuni personaggi tra cui un volto, probabile ritratto del Masaccio
  • le immagini scorrono sugli affreschi che narrano i due episodi della visita di San Paolo a San Pietro in carcere e della scarcerazione di San Pietro
  • le immagini scorrono sull'affresco che raffigura l'episodio di San Pietro di frontei a Nerone
  • vedute dell'affresco che ritrae l'episodio della crocefissione di San Pietro
  • dettagli dell'opera
  • veduta frontale della cappella Brancacci
  • scorcio della cappella
  • le immagini scorrono sul polittico, realizzato da Masaccio, per la chiesa del Carmine a Pisa
  • inquadratura della figura del San Paolo
  • veduta della crocefissione
  • dettagli dell'opera
  • veduta della predella che ritrae il martirio di San Pietro
  • dettaglio sul martirio di San Giovanni Battista
  • vedute della tavoletta centrale che raffigura il corteo e l'adorazione dei Magi
  • veduta del piccolo dipinto del Masaccio intitolato: "Desco da parto"
  • vedute della piccola tavola, conservata agli Uffizi, che raffigura la Madonna con il Bambino
  • il pulpito all'interno della chiesa di Santa Maria Novella a Firenze
  • scorcio dell'affresco della Trinità
  • le immagini scorrono sul dipinto
  • dettagli dell'opera
  • panoramica sulla morte, in forma di scheletro giacente, dipinta ai piedi dell'affresco con il motto sovrastante
  • la facciata di Santa Maria Novella con volo di uccelli
  • inquadratura dell'unica tavola rimasta del trittico iniziato a Roma da Masaccio, proseguito da Masolino, quindi smembrato e disperso
  • i volti di San Gerolamo e di San Giovanni Battista
  • scorcio dell'ingresso della basilica di San Clemente a Roma
  • il cortile della basilica
  • scorcio dell'affresco di una cappella, a lungo attribuito al Masaccio
  • veduta frontale dell'affresco che raffigura, sull'arcata dell'ingresso, un'Annunciazione, opera di Masolino
  • vedute degli affreschi che narrano le storie di San Caterina d'Alessandria
  • dettagli degli affreschi
  • le immagini scorrono sulle due sinopie, preparatorie agli affreschi delle storie di Santa Caterina, attribuite da molti studiosi a Masaccio
  • inquadratura del dettaglio della sinopia che raffigura la crocefissione
  • altri dettagli
  • inquadratura del dettaglio della sinopia che raffigura la morte di Santa Caterina
  • il dettaglio dell'affresco dipinto da Masolino che raffigura il martirio della santa
  • vengono riproposti i dettagli di alcune opere del Masaccio a conclusione del filmato
Top