Altre produzioni italiane

Armonia e colore
Palazzo Grassi. Armonia e colore

data: 1955-65

durata: 00:20:25

colore: b/n

sonoro: sonoro

codice filmato: D045305


regia di: Moretti, Antonio A.

Si tratta di uno spettacolo, organizzato dal Centro Internazionale delle Arti e del Costume di Venezia, dove interagiscono varie forme di arte: la poesia, la musica, il balletto e la moda.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • servizio di : Contini, Mila
  • fotografia : Pieraccioni, F. Colombo
  • montaggio : Brandolini, Giancarlo
  • Il canal grande, in fondo un ponte
  • i palazzi ai lati del canale
  • corda con panni stesi ad asciugare nella parte più popolare della città
  • canale con piccole gongole davanti alla porta d'ingresso delle abitazioni
  • alcune persone affacciate sul ponte
  • il campanile in lontananza, in primo piano il battello sul canale
  • canale dove si tiflettono i panni stesi ad asciugare
  • due donne sedute all'aperto a lavorare con l'uncinetto
  • due donne sotto un ponticello a cucire
  • ingresso di un antiquario con cornici esposte all'esterno
  • strada stretta fra due palazzi dove alcuni bambini giocano
  • dai balconi altre corde con indumenti stesi ad asciugare
  • angolo pittoresco con un lampione e alcune finestre si una casa non proprio in buono stato
  • ponte con persone che camminano
  • gondole ferme, una è capovolta
  • due uomini armeggiano su un'imbarcazione dove è visisibile la scritta Lanciere
  • gondone che si incrociano all'altezza di Palazzo Grassi
  • facciata di Palazzo Grassi
  • altre imbarcazioni sul Canale
  • interno del cortile di Palazzo Grassi, ci si sofferma su alcuni particolari della balaustra interna
  • la soprano Edda Vincenzi canta "Oh! solitudine" di Alessandro Scarlatti
  • è accompagnata da Gastone Tassinari, solista di flauto, e Christiane Jacauté (?) cembalista
  • al termine dell'esecuzione la soprano si siede su un divanetto e abbassa la testa
  • Achille Millo, in piedi, con un libro in mano aperto, legge alcuni brani di Gianna Manzini e recita una poesia di Garçia Lorca
  • due ballerini di spalle, si tratta di Elettra Morini e Roberto Fascilla, solisti al teatro la Scala di Milano
  • i due ballerini mentre eseguono "Il passo a due" dal balletto Lo schiaccianoci
  • Al termine del balletto alcune modelle sfilano con capi invernali creati da sartorie di alta moda e da boutique
  • le modelle appaiono una dopo l'altra in un gioco coreografico che ha per scenario un colonnato
  • scena con due quinte laterali e un ovale al centro
  • i due artisti del Piccolo di Milano si esibiscono in uno spettacolo di pantomima che ha per soggetto l'uomo allo specchio
  • alcune scene dello spettacolo
  • al termine della performance i due artisti introducono una modella che inaugura uan sfilata di abiti da sera sontuosi e preziosi
  • le modelle in fila tutte insieme
  • Gianna Manzini seduta insieme a Paolo Marinotti, parla dell'allestimento dello spettacolo Armonia e Colore
  • la donna rispone alle domande del cronista
  • è la volta delle domande a Paolo Marinotti, promotore e direttore del Centro Internazionale delle Arti e del Costume di Venezia
  • orchestra dei cameristi di Cremona, diretta dal maestro Ennio Cerelli, eseguono le musiche di accompagnamento della manifestazione
  • platea gremita di spettatori per la serata di gala
  • sul palcoscenico le modelle per la sfilata finale
  • applausi da parte del pubblico
  • si chiude il sipario
Top