Antologia della canzone napoletana

Co-produzioni Luce

Chi ha dato, ha dato, ha dato. Sciuscià, militari e "segnorine" - VI puntata

data: 1992

durata: 00:28:00

colore: colore

sonoro: sonoro

codice filmato: D059901


Sesta puntata della serie intitolata all' "Antologia della Canzone napoletana" ricca di immagini di repertorio Luce e Rai, e di sequenze tratte da film.

  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • autore : Borgna, Gianni
  • autore : Vivarelli, Piero
  • ideazione : D'Amico, Luigi Filippo
  • testo : Borgna, Gianni
  • voce : Bideri, Marioletta
  • cantante : Mina
  • cantante : Bechi, Gino
  • cantante : Taranto, Nino
  • cantante : Gallo, Nunzio
  • cantante : De Filippo, Eduardo
  • cantante : Magnani, Anna
  • cantante : Ferri, Gabriella
  • cantante : Murolo, Roberto
  • realizzazione : Vivarelli, Piero
  • montaggio : Millefiorini, Maurizio
  • ricerche : Giarrizzo, Valeria
  • aiuto regista : Giarrizzo, Valeria
  • coordinamento ricerche : Carrone, Daniele
  • fonico del mixer : Di Iacovo, Uberto
  • cantante : Nuova Compagnia di canto popolare
  • Copyright : MITO Film S.R.L.
  • Copyright : Istituto Luce Italnoleggio cinematografico
  • Immagini tratte dal film "Io bacio, tu baci":
  • un'orchestrina in una taverna suona le note di "Passione / Bovio- Valente-Tagliaferri (1935)", come indica la didascalia che compare in sovrimpressione
  • Mina, che interpreta il personaggio di Marcella, canta "Passione" davanti al pubblico di giovani e operai della taverna
  • il pubblico del locale applaude la cantante
  • immagini tratte da un cinegiornale Luce B del 1936 intitolato allo "sbarco a Napoli di 1300 giovani arabi del Littorio per la X leva fascista dell'urbe":
  • una nave, gremita di giovani arabi in divisa fascista, ormeggiata nel porto di Napoli
  • i giovani arabi in divisa fascista, a bordo della nave, salutano
  • un gruppo di "sciubban", corrispondenti agli avanguardisti italiani, scende a terra preceduto da militari italiani
  • gli "sciubban" e gli "aftal" scendono lungo due passerelle della nave
  • la banchina gremita
  • inquadrature di balilla arabi
  • lo sbarco di balilla arabi
  • truppe di avanguardisti e balilla arabi, ordinate sulla banchina, iniziano a marciare
  • i giovani arabi salgono su un treno
  • la partenza del treno
  • immagini dell'archivio storico Luce tratte da cinegiornali e documentari del 1934-36:
  • piazza del Plebiscito a Napoli gremita di gente
  • il principe Umberto seguito da autorità militari e da gerarchi fascisti giunge in piazza del Plebiscito
  • Umberto di Savoia in abiti militari passa in rassegna uno schiermento di truppe
  • soldati italiani sull'attenti durante una rassegna militare
  • soldati italiani s'imbarcano su una nave alla volta dell'Etiopia
  • la poppa di una nave con la scritta "Lombardia / Genova"
  • vagoni di un treno carico di nord-africani
  • un campo con aerei militari italiani
  • un momento di un battaglia in Etiopia
  • soldati italiani morti sul suolo etiopico
  • un pezzo d'artiglieria
  • legionari italiani s'imbarcano alla volta dell'Etiopia
  • primo piano di giovani legionari sorridenti
  • il saluto, alla famiglia, di un legionario in partenza per l'Etiopia
  • il cardinale Ascalesi benedice in una piazza di Napoli la campana di bronzo in partenza per l'Africa Orientale
  • il cardinale celebra il rito
  • una bandiera italiana issata su un edificio
  • un momento della cerimonia di benedizione
  • la campana collocata di fronte la facciata della chiesa di Santa Maria del Carmine con il suo alto campanile
  • la campana di bronzo
  • particolare della campana con l'immagine sbalzata di una Madonna col Bambino
  • l'iscrizione dedicatoria sulla campana: "Dono della fonderia di Carmine Capezzuto / ... Santa Maria delle Grazie a Loreto / Napoli"
  • il fascio littorio impresso sulla campana
  • immagini della guerra d'Etiopia
  • ascari all'attacco
  • carri armati
  • un corpo di cavalleria alla carica
  • un campo con uno schieramento di aerei dell'aviazione militare italiana
  • Mussolini consegna una medaglia ad una vedova in piazza Venezia
  • Mussolini decora e bacia un legionario durante una cerimonia in piazza Venezia
  • immagini di repertorio Rai:
  • Nino Taranto con, in testa, la caratteristica paglietta, interpreta e canta "Ciccio formaggio / Cioffi-Pisano 1940"
  • il testo di "'Na sera 'e maggio"
  • Mina canta "'Na sera 'e maggio" sullo sfondo di una scenografia che riproduce la tastiera di un pianoforte
  • primo piano di Mina che canta
  • l'interpretazione di Mina
  • Nunzio Gallo canta "'Na sera 'e maggio" rivolgandosi ad una donna seduta sugli scalini esterni di un'abitazione
  • l'esibizione canora di Gallo in uno studio con, ricostruito, un quartiere di Napoli
  • immagini di repertorio Luce:
  • l'incontro Hitler-Mussolini presso una stazione ferroviaria; uno schieramento di ufficiali tedeschi sulla banchina
  • Mussolini sceso dal treno saluta Hitler giunto a riceverlo
  • la stretta di mano tra i due
  • Mussolini e Hitler si allontanano dal treno percorrendo la banchina
  • immagini tratte dal film "Il barone Carlo Mazza":
  • Nino Taranto, nelle vesti del barone Carlo Mazza, canta "Mazza, pezza e pizzo" di Cioffi-Pisano (1936)
  • un gruppo di persone ascolta l'esibizione del cantante
  • l'interpretazione di Taranto
  • immagini tratte dal film "Assunta Spina" con la Magnani e E. De Filippo:
  • la Magnani, che interpreta il personaggio di Assunta Spina, seduta al tavolo di un'osteria all'aperto accanto all'amato, interpretato da Eduardo De Filippo, canta "'O cunto e Maria Rosa / Murolo-Tagliaferri 1932"
  • il duetto Magnani-De Filippo
  • il bacio finale tra i due
  • immagini del Giornale Luce "n.3" intitolato "Offesa nemica su Napoli" (1943):
  • la chiesa di Santa Chiara distrutta dai bombardamenti
  • esterni e interni della chiesa trecentesca in rovina
  • le opere d'arte danneggiate - affreschi e monumenti funebri gotici - emergono tra le macerie all'interno della chiesa
  • il campanile e i portici del chiostro di Santa Chiara
  • compare in sovrimpressione l'immagine di Mina che canta "Munasterio 'e Santa Chiara / Galdieri Barberis 1945"
  • l'esibizione canora di Mina in uno studio televisivo
  • immagini dell'archivio storico "Luce":
  • Napoli bombardata durante la seconda guerra mondiale; a commento delle immagini, la canzone "Simme 'e Napule, paisa'" di "Fiorelli-Valente (1944)" cantata da Murolo
  • un gruppo di artiglieri anglo-americani, in una postazione antiaerea, osserva, con cannocchiali, un aereo che sorvola Napoli
  • il Maschio Angioino
  • le rovine di una chiesa napoletana
  • palazzi di Napoli sventrati dai bombardamenti
  • una sfilata di donne fasciste davanti ad una tribuna con autorità
  • il trasporto di un ferito di guerra
  • una colonna di fumo in una via di Napoli
  • soldati anglo-americani appostati accanto ad un pezzo di artiglieria; sullo sfondo il golfo di Napoli
  • pompieri presso un palazzo di Napoli in fumo
  • un prete benedice un labaro - si tratta della cerimonia di consegna del labaro ad un reggimento della divisione San Marco presenziata dal generale Mischi (cfr. Giornale Luce C0395)
  • un momento della cerimonia con un ufficiale tedesco che assiste alla celebrazione militare e un soldato del reggimento della divisione San Marco che porta il labaro attraverso un piazzale
  • un bambino, con, indosso, la divisa della divisione San Marco tiene in mano un mazzo di rose
  • un altro bambino, con analoga divisa, tiene in mano un mazzo di mimose
  • un battaglione della divisione San Marco schierato, posa per l'obbiettivo; davanti ai militari il suddetto bambino con mazzo di rose
  • un edificio sventrato dai bombardamenti
  • la volta affrescata di una chiesa danneggiata dai bombardamenti
  • gente scava tra le macerie
  • il generale Mischi tiene un discorso durante la cerimonia di consegna del labaro al reggimento della divisione San Marco
  • il piazzale con il reggimento schierato
  • un reparto di bersaglieri in azione
  • i bersaglieri catturano il nemico
  • immagini tratte dal film di Rossellini "Paisà":
  • gente per le vie di Napoli
  • la drammatica scena del bambino napoletano che, accusato di aver rubato un paio di scarpe, viene portato dal militare americano a casa
  • il dialogo tra il bambino e il militare giunti nel sotterraneo dove il bambino e altre persone vivono
  • il militare lascia cadere le scarpe a terra e si allontana
  • primo piano del bambino; compare in sovrimpressione l'immagine di un articolo intitolato a "Un nuovo decreto di amnistia pre salutare l'avvento della repubblica"
  • la copertina illustrata di "Tammurriata nera / canto popolare a suon di tamburello / versi di Nicolardi / musica di E.A. Mario"
  • immagini Rai:
  • la nuova compagnia di canto popolare si esibisce suonando e cantando "Tammurriata nera" in uno studio televisivo davanti ad un pubblico di spettatori
  • immagini di repertorio con Totò, commentate dalla canzone "Dove sta Zazà ? / Cioffi-Cutolo 1944":
  • Totò dirige una banda musicale in piazza Garibaldi davanti ad un pubblico di spettatori
  • la mimica di Totò direttore d'orchestra
  • il pubblico assiste divertito allo spettacolo di Totò
  • Totò, al termine dello spettacolo, seguito dalla banda, lascia il palco passando tra la gente
  • immagini di repertorio Rai:
  • Gabriella Ferri, con frac, bombetta rossa e il viso dipinto, canta su un cavalcavia della tangenziale di Roma "Dove sta Zazà ?".
Top