Repertorio INCOM

Roma, teatro di varietà: la rivista "Enrico '61", con Renato Rascel.

data: novembre 1961

durata: 00:03:17

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: RI0009301


  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Rascel, in giacchetta a quadri, fiocco al collo, canta assieme ad una soubrette, che indossa un'ampia gonna e una camicetta, i due attori sono sospesi sulle spalle dei ballerini della compagnia
  • Rascel e la compagna ballano e cantano sul palco, i ballerini saltano e cantano intorno alla coppia
  • la compagnia schierata sul palcoscenico, canta verso il pubblico, alle spalle degli attori è posta un ponticello in legno sormontato da alberi
  • alcuni ballerini salgono e scendono sul ponticello, gli altri ballano sul palco
  • la Sofio, in abiti femminili anni Venti, canta indietreggiando lentamente
  • Tedeschi, in completo gessato, canta e declama, illuminato da una luce
  • scenetta in un interno: in un appartamento la Matania piagnucola, Rascel, dai capelli imbiancati, la rimprovera, sul bracciolo di una poltrona è seduta una giovane attrice che sorride
  • la ragazza afferra una borsa
  • soubrette vestite da ballerine anni Venti ballano il charleston
  • un attore nelle vesti du un soldato tedesco impugna un mitra
  • gli spartiti dell'orchestra illuminati da una piccola luce
  • Rascel, lobbia sul capo, pesante cappotto, cammina lentamente nascondendosi nel bavero, la Matania lo tiene sottobraccio, e stringe nell'altra mano la custodia di un violino
  • i due attori si fermano a leggere i manifesti di occupazione dei nazisti attaccati ad una staccionata
  • in un interno: soldati tedeschi armati in un appartamento, un ufficiale scosta le tende di una parete, scoprendo così un ritratto di Hitler, Rascel assiste alla scena
  • Rascel muove un mano
  • fotografia di camion militari e assembramento
  • uuna soubrette in uniforme americana danza il boogie woogie agitando vistosamente il sedere
  • la ragazza balla con ragazzi vestiti da soldati americani
  • Rascel si tocca la testa, accenna passi di danza, goffamente
  • Rascel , anziano, sulla sedia a rotelle , al centro della scena Palmer, che canta con una soubrette
  • vagoni ferroviari in una stazione
  • la Matania ridendo ondeggia e canta
  • in un giardino: Tedeschi, Palmer, Sofio seduti intorno ai tavolini di un caffè
  • altri attori
  • il gruppo conversa a distanza con un'altra coppia di attori, seduta affianco
  • nell'appartamento: Palmer cammina nella stanza tenendo un dito in bocca, Rascel è sulla sedia a rotelle e parla con un'attrice
  • Palmer balla sul posto facendo schioccare le dita
  • la compagnia, in abiti da soldati americani, balla il boogie, sul fondale una grande fotografia dell'epoca di guerra
  • una giovane soubrette in uniforme balla con Rascel,
  • due ballerine muovono ritmicamente il sedere
Top