Repertorio CACE

Esodo da Pola

data: febbraio 1947

durata: 00:09:44

colore: b/n

sonoro: muto


  • lingua: italiana
  • nazionalità: italiana
  • Due donne polesane sedute vicino a casse e bagagli, probabilmente sulla banchina del porto
  • carro carico di masserizie visto dall'alto percorre una strada della città istriana
  • i polesani caricano mobili e masserizie su un camion
  • primo piano di una bambina con l'aria spaesata
  • un disco in vinile su cui è leggibile la scritta "Odeon" viene messo sul piatto; la puntina viene posta sul disco che comincia a girare
  • un sacerdote durante la celebrazione della messa a bordo della nave che condurrà i profughi in Italia
  • un uomo, presumibilmente a bordo della nave, legge un annuncio al microfono
  • [ripetizione della sequenza]
  • altri momenti della funzione religiosa sul ponte della nave, addobbata con drappi tricolore
  • bambini sulla nave durante la liturgia, hanno lo sguardo accigliato, alcuni si guardano intorno spaesati
  • un uomo sottocoperta mette un disco
  • [ripetizione della sequenza]
  • la motonave toscana ormeggiata al molo; un'anziana donna dall'aria smarrita seduta sul bordo della banchina
  • la prua, la murata, l'albero della motonave Toscana
  • profughi salutano dal ponte della nave in procinto di partire
  • al porto di Pola, profughi fanno la fila per salire sulla nave, alcuni sotto gli ombrelli per ripararsi dalla pioggia
  • donne e bambini con le mani giunte, probabilmente durante la messa celebrata sulla nave
  • tre uomini salgono sulla nave portando in braccio un invalido
  • immagini dei profughi al porto: due bambine con le cuffiette bianche, una donna con un bambino in braccio, un uomo spinge una bambina
  • veduta esterna di un edificio con le finestre chiuse e il cancello sbarrato
  • veduta esterna di un palazzo sette-ottocentesco di stile classicheggiante; dalla terrazza dell'edificio viene calato un secchio con una carrucola
  • un palazzo distrutto dai bombardamenti
  • pioggia battente su una strada lastricata
  • primo piano di una donna che piange, la donna ha una sciarpa legata in testa, dice qualcosa e si asciuga le lacrime con le mani
  • un uomo esce dalla propria abitazione con un mobile in spalla e lo depone su un carretto
  • inquadratura del campanile di una chiesa, di stile romanico
  • veduta di porta Gemina
  • Pola vista dalla nave che si allontana dal porto
  • treno fermo in stazione, uomini e donne sulla banchina spingono carrelli portabagagli
  • polesi a bordo della nave ripresi da vicino: si tratta per lo più di anziani
  • altre immagini delle operazioni di carico dei bagagli dei profughi sulla nave, con una rete da pesca agganciata a una carrucola
  • strada di Pola costeggiata da un muretto dissestato
  • profughi sulla banchina del porto; un uomo si sorregge sulle stampelle
  • scorcio di Pola vista dal mare
  • profughi in fila vicino a un banchetto allestito lungo la strada per distribuire di pasti caldi
  • gruppo di profughi in un piazzale, sullo sfondo camion carico di masserizie
  • stradina di Pola con l'asfalto bagnato costeggiata da un muricciolo dissestato
  • un ragazzo e una ragazza separati dal filo spinato si baciano; alcune persone osservano la scena e sorridono
  • famiglia di polesi sulla banchina del porto prima della partenza
  • si caricano casse e bauli sulla nave
  • la prua della motonave Toscana
  • immagini dei profughi prima della partenza: piano di una donna con lo sguardo triste; una bambina tiene in mano una gabbietta con due canarini; un cagnolino al guinzaglio accucciato tra i bagagli
  • la banchina affollata, la nave attraccata al porto
  • un camion percorre una strada con l'asfalto bagnato
  • la piazza su cui si affaccia il palazzo del Municipio, impalcature sul luogo in cui sorgeva il tempio di Augusto e Roma, sulla sinistra un antico palazzo pubblico con portico
  • la facciata di un palazzo con finestre ad arco
  • profughi a bordo della nave, due giovani fanno musica con la fisarmonica, alcuni tengono in mano bandiere tricolore
  • un bambino in primo piano sorride, alle sue spalle una donna anziana con un fazzoletto nero in testa
  • profughi alla stazione
  • concittadini separati dal filo spinato; un uomo in primo piano beve da un fiasco di vino
  • profughi stipati sul ponte della nave salutano i parenti e i concittadini rimasti a Pola sventolando bandiere e fazzoletti
  • profughi, alcuni con bambini in braccio, scendono dalla nave
  • motoscafo battente bandiera italiana in mare
  • cittadini di Pola in strada fanno la fila
  • casse, scatoloni, sacchi e altri bagagli ammonticchiati sulla banchina
  • uomini arrampicati sulla scala di corda che conduce in cima all'albero della nave
  • primo piano di una donna anziana, con lo sguardo rivolto verso il basso, l'aria mesta, il volto rugoso e i capelli raccolti con forcine e pettinini
  • profughi stipati sul ponte della nave, bandiere tricolore attaccate alla balaustra del ponte
  • folla sulla banchina del porto vista dalla nave che si allontana
  • i profughi salutano dalla nave che prende il largo, alcuni sono arrampicati sulla scala di corda che conduce in cima all'albero
  • al cimitero, una donna anziana vestita di nero prega dinnanzi a una tomba; su una croce in primo piano è visibile la scritta "ragazzo sconosciuto"
  • gruppo di profughi al di là di una recinzione di filo spinato
  • profughi stipati sulla nave in partenza, alcuni tengono in braccio i bambini;
  • primo piano di una donna che tiene in braccio un bambino riccioluto avvolto in un mantello di lana di pecora
  • primo piano di una bambina con una sciarpa avvolta intorno alla testa che mangia un'arancia
  • rivolo d'acqua scende dallo scolo di una grondaia
  • gruppo di profughi in partenza; una donna porta in spalla una retina piena di arance e altre vettovaglie
  • profughi in fila ripresi dall'alto salgono sulla scaletta della nave
  • rete da pesca carica di bagagli viene issata sulla nave
  • altre immagini dei profughi in procinto di lasciare Pola; una donna con un neonato in braccio
  • terra ripresa da vicino
  • profughi con bauli e altri bagagli
  • scorcio della banchina del porto, si intravvede la nave ormeggiata al molo
  • primo piano di un uomo con lo sguardo perso nel vuoto
  • profughi stipati sul ponte della nave
  • sulla banchina del porto uomini scendono da un camion
  • tratto di strada ferrata ripresa da vicino
  • altre immagini dei polesi che raduna i propri bagagli prima della partenza
  • stemma con insegne cardinalizie
  • primo piano di un'anziana donna con l'aria afflitta e il capo coperto da uno scialle nero
  • la banchina del porto sotto la pioggia vista da un'imbarcazione in movimento; polesi sotto gli ombrelli, carrelli portabagagli
  • un cane vicino ai bagagli
  • primo piano di un bambino che guarda verso l'alto
  • una donna tiene in braccio il figlioletto
  • un uomo, probabilmente a bordo della nave, legge un annuncio al microfono
  • sulla banchina del porto si alza una sbarra per far passare un camion della Croce Rossa
  • un palazzo sventrato dai bombardamenti
  • polesi sotto gli ombrelli al porto
  • primo piano di una torre con un orologio
  • profughi scendono dalla nave con le valige
  • una giovane donna piange si soffia il naso e si asciuga le lacrime con un fazzoletto
  • altre immagini dei profughi sulla banchina del porto
  • profughi sul ponte della motoanve Toscana
  • un camion passa sotto l'arco dei Sergi
  • camionette della Croce Rossa sulla sul molo
  • un'infermiera della Croce Rossa aiuta una bambina a scendere dalla nave
  • una giovane donna piangente si soffia il naso
  • donne polesane in partenza per l'Italia riprese da vicino, una porta con sé un sacco pieno di viveri
  • a bordo della nave viene celebrato un battesimo: il sacerdote legge sul messale le formule di rito, la mamma tiene in braccio il neonato avvolto in una coperta
  • la motonave Toscana ormeggiata al molo, ripresa da lontano
  • muro di cinta al di là del quale si vedono le chiome degli alberi; passa un autocarro con ragazzi a bordo su cui sventola la bandiera italiana, l'autocarro si dirige verso la nave
  • gruppo di profughi in attesa di partire, una donna in primo piano porta in spalla una retina colma di viveri
  • primo piano di un ragazzo che fuma con lo sguardo perso nel vuoto
Top