Giornale Luce B / B0311

Bambini e ragazzi austriaci ospiti del Campo Austria dei Fasci italiani all'estero al Lido di Roma

data: 1933

durata: 00:02:51

colore: b/n

sonoro: sonoro

codice filmato: B031105


  • Casa di produzione: Luce RCA Photophone
  • direzione artistica : Ricotti, Arnaldo
  • l'arrivo alla stazione Termini di Roma del treno che conduce in Italia i ragazzi inquadrati nelle organizzazioni nazionaliste austriache
  • il Direttore degli Italiani all'Estero, Parini, accoglie alla stazione una personalità austriaca in uniforme del Fronte Patriottico (forse il responsabile del campo, Schediwy)
  • i bambini austriaci in divisa salutano affacciati ai finestrini del treno
  • nel passaggio interno della stazione sfilano i bambini e i ragazzi austriaci in divisa, accolti con saluto fascista da uno schieramento di ragazzi italiani inquadrati nell'Opera nazionale balilla, in divisa da marinaretti
  • i bambini austriaci diretti al campo di Ostia escono in fila dalla stazione Termini
  • folla davanti alla stazione Termini per l'arrivo dei bambini e dei ragazzi austriaci diretti al campo di Ostia
  • i bambini austriaci salgono sul tram; primi piani di ragazzi austriaci in divisa e con bustine militari affacciati ai finestrini del tram
  • bambini e ragazzi austriaci ospiti in Italia intonano inni nazionalisti e fanno il saluto fascista affacciati ai finestrini del tram
  • il tram attraversa il centro storico di Roma: il Colosseo visto dai finestrini della vettura
  • bambini e ragazzi austriaci camminano incolonnati lungo il binario della Stazione di Porta San Paolo
  • il treno viaggia lungo la ferrovia Roma-Lido
  • il viaggio del treno, bambini e ragazzi austriaci ripresi nello scompartimento durante il viaggio
  • i ragazzi austriaci in viaggio verso Ostia si accalcano davanti ai finestrini e salutano alla maniera fascista
  • i bambini in divisa all'uscita della stazione di Ostia Mare, folla saluta
  • bambini e ragazzi austriaci in divisa marciano inquadrati sul lungomare di Ostia intonando canti patriottici
  • i ragazzi, sempre marciando, raggiungono l'ingresso del campeggio, su cui è visibile l'insegna: "Campo Austria"
  • rappresentanze del Fronte Patriottico Austriaco (Vaterlaendische Front) eseguono il saluto fascista; tutt'intorno i ragazzi ospiti del campeggio, personalità e invitati
  • due grandi bandiere, una italiana e una austriaca, vengono issate sui pennoni, i ragazzi e le personalità presenti fanno il saluto fascista
Top