Giornale Luce A / A0368

L'Esposizione di Barcellona del 1929: l'inaugurazione del padiglione italiano

data: 06/1929

durata: 00:03:33

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: A036801


  • dissolvenza ad iris sulla grande piazza di Spagna e sull'ingresso della Esposizione di Barcellona, delimitato da due alte torri
  • il Palazzo Nazionale al termine della Calle Cortes
  • il Palazzo Nazionale e la Calle Cortes illuminati nella notte
  • la sequenza è accelerata per enfatizzare i giochi delle luci delle fontane illuminate ai piedi del gigantesco palazzo
  • l'inaugurazione del padiglione italiano
  • nel piazzale antistante il padiglione italiano, passando tra i reparti dei marinai degli incrociatori Trento e Trieste, affluiscono i balilla e gli avanguardisti
  • nello spiazzo nutrito pubblico convenuto
  • il monumento equestre dello scultore Giannino Castiglioni
  • l'arrivo del re Alfonso XIII e del principe Don Jaime accompagnati dal principe di Udine e dal duca di Bergamo
  • il principe di Udine stringe la mano all'ingegnere Raimondo Targetti, commissario del governo italiano all'Esposizione
  • inquadratura del retro del monumento equestre, sullo sfondo il Palazzo Nazionale
  • il gruppo delle autorità passa tra due ali di folla
  • tra la folla anche un gruppo di piccole italiane
  • tra gli applausi avanzano verso il palco d'onore Alfonso XIII e la regina Vittoria Eugenia, seguiti dal principe di Udine e dal principe Don Jaime
  • truppe schierate ai lati del palco d'onore, allestito nello spiazzo di fronte al padiglione tramite la disposizione di un grande arazzo e di sedie dorate dinnanzi ad esso
  • la banda dei marinai
  • le piccole italiane e i balilla
  • inquadratura in campo lungo di uno scorcio del piazzale antistante il padiglione: si distingue un reparto di marinai
  • altre immagini dell'avanzare del gruppo delle autorità tra la folla
  • il reparto di marinai schierati di fianco al palco d'onore
  • scorcio del padiglione italiano: di fronte all'ingresso sventolano le bandiere delle principali città italiane e si stagliano quattro colonne rostrate sovrastate da aquile in ferro battuto
  • inquadratura frontale del padiglione, progettato dall'architetto Portaluppi, di forme classicheggianti e sovrastato dalla statua di marmo della dea Roma
  • inquadratura del monumento equestre
  • inquadratura della statua della dea Roma
  • il re e la regina di Spagna sulle poltrone del palco d'onore
  • il principe di Udine siede accanto ad Alfonso XIII
  • inquadratura di alti ufficiali della marina italiana
  • l'ingegnere Targetti pronuncia un discorso
  • p.p. della regina
  • p.p. del principe di Udine e del re
  • il discorso di risposta pronunciato dal generale Primo De Rivera
  • il duca di Bergamo in piedi sul lato del palco
  • folla intorno al monumento equestre
  • al termine della cerimonia le autorità salgono sulle automobili

gli altri 2 servizi del Cinegiornale

Top