Giornale Luce B / B0847

Sull'Amba Aradam dopo la conquista e la messa in fuga del Ras Mulughietà con i resti della sua armata di 80.000 uomini. L'arresto di un medico polacco e di un giornalista suo assistente.

data: 11/03/1936

durata: 00:03:29

colore: b/n

sonoro: sonoro

codice filmato: B084708


  • direzione artistica : Gemmiti, Arturo
  • veduta dell'Amba Aradam
  • rocce e fortificazioni su un colle tra la vegetazione
  • valigie, vettovaglie, cassette sparse in terra
  • postazioni militari abbandonate
  • oggetti sparsi in terra
  • due legionari italiani aprono una tenda
  • la tenda cade in terra
  • ciotole, ceramiche e altri utensili in terra
  • fumo dalle ceneri ancora calde in terra
  • un legionario, chino sulle ciotole a terra, osserva il contenuto
  • un bastone rimuove il contenuto di alcune ciotole
  • oggetti sparsi a terra
  • resti di una tenda
  • i soldati italiani perlustrano l'accampamento abbandonato
  • immagini degli oggetti abbandonati
  • gruppo di lettere in amarico
  • un legionario mostra tre tipi di fucili
  • le mani di un soldato provano un fucile lasciato dagli indigeni in fuga
  • le mani di un soldato mostrano la cartuccia di munizioni per fucile
  • un soldato sfodera una spada abbandonata
  • un ascaro mostra la lama della spada
  • un soldato indigeno con il fucile in spalla
  • due automobili in corsa per una strada nel deserto
  • legionario italiano a bordo dell'automobile tra i due prigionieri polacchi: un medico e un giornalista
  • un gruppo di militari con i due prigionieri camminano per un campo militari
  • all'interno di una tenda un ufficiale italiano, seduto dietro una scrivania, interroga il medico polacco, in piedi di fronte a lui
  • i due polacchi parlano davanti all'ufficiale italiano dietro la scrivania
  • i due polacchi escono dalla tenda e parlano con i legionari italiani
  • volti degli uomini mentre parlano

gli altri 7 servizi del Cinegiornale

Top