Giornale Luce A / A0833

Roma - O.N.B. - Vita ricreativa e balneare di Balilla e Piccole Italiane alla Legione "Caio Duilio"

data: 08/1931

colore: b/n

sonoro: muto

codice filmato: A083305


  • Casa di produzione: Istituto Nazionale Luce
  • direzione artistica : Ruffini, Giulio
  • Roma
  • i Balilla sul prato mentre giocano alla cavallina
  • tutti in fila, controllati da un avanguardista marinaio, per lo scivolo
  • via vai di balilla solo in calzoncini e capellino che scendono dallo scivolo
  • i balilla radunati suonano i tamburini
  • primi piani dei tamburini insieme ed uno da solo
  • primo piano di un balilla con il moschetto
  • il cambio della guardia tra due balilla ad una tenda
  • le esercitazioni dell'arrampicarsi sulla fune
  • i bambini salgono, arrivano su in alto e discendono
  • i balilla al mare per fare il bagno
  • inquadrature sui bimbi che si divertono
  • una ragazza nasconde il suo volto dietro il reticolato della racchetta da tennis
  • primi piani della giovane sportiva
  • due ragazze durante una partita di tennis
  • i due campi sportivi affiancati con le ragazze che giocano
  • primi piani di un tennista con la piscina
  • la battuta di una della fanciulle dalle lunghissime trecce
  • il gioco della palla nel prato: tutti in circolo con una bimba al centro che deve cercare di prendere la palla
  • il pallone si sposta e dietro appare il volto di una bambina
  • il gioco del calcio tra alcune giovani
  • otto ragazze sotto braccio vengono in contro all'operatore
  • primi piani di due di loro che ridono e scherzano
  • una fanciulla nella tenda con una ciambella di gomma
  • una bimba fa capolino da una tenda
  • tutti a battere i piedi nell'acqua stando seduti sulla banchina di legno
  • le giovanette fanno il bagno, giocano a palla nell'acqua
  • il tratto di fiume a loro disposizione √® arginato da staccionate di legno
  • oltre le staccionate alcuni canoisti
  • le ragazze con la pancia nell'acqua battono forte i piedi e schizzano le amiche che sono dietro

gli altri 6 servizi del Cinegiornale

Top